A bordo della Nuova Tiguan con l’evento meneghino di Fratelli Giacomel

Fratelli Giacomel è un dealer storico e affidabile del Gruppo Volkswagen, fortemente legato al territorio milanese, che persegue come mission una mobilità accessibile a tutti e rispondente alle esigenze di ogni persona. In quanto tale, ha scelto di lanciare la Nuova Tiguan attraverso una modalità capace di coinvolgere l’intera cittadina.

 

Scopriamo in questo articolo la Nuova Tiguan e l’evento che l’ha presentata al pubblico!

Scopri Nuova Tiguan

 

- A bordo della Nuova Tiguan

Per valorizzare il proprio legame con il territorio e dare concretezza alla mission aziendale, Fratelli Giacomel ha deciso di lanciare la nuova Tiguan rendendosi protagonista di un evento in due giornate che, il 22 e il 23 marzo scorsi, ha animato il naviglio milanese, con una sorprendente installazione: in collaborazione con BarconeMilano, il nuovo modello è stato infatti posizionato su uno storico barcone a impatto zero, collocato presso Ripa di Porta Ticinese; la Nuova Tiguan è stata esposta nella parte anteriore del barcone, visibile anche a chiunque passeggiasse lungo i Navigli.

 

Giacomel_Nuova_Tiguan.001

 

Nella giornata del 22 marzo, l’iniziativa ha visto coinvolti, nella mattinata, i Fleet Manager delle aziende di cui siamo partner: per 25 partecipanti è stato possibile salire letteralmente a bordo e scoprire tutti i dettagli della nuova arrivata in famiglia; inoltre hanno avuto modo di toccare dal vivo anche Volkswagen ID.7 e Nuova Passat. Nel pomeriggio l’evento è stato aperto al pubblico, così come anche l’intera giornata successiva: circa 500 persone, di diverse fasce di età, ci hanno raggiunto per scoprire insieme Nuova Tiguan: l’iniziativa, inoltre, si è dimostrata una splendida occasione per concedersi un momento di convivialità reso possibile anche grazie alla degustazione di prosecco metodo classico delle Cantine Panizzari e al catering curato da Farumi Party Service.

 

 

- La Nuova Tiguan: innovazioni tecnologiche e di design

La Nuova Tiguan si caratterizza per innovazioni tecnologiche ma anche estetiche. Da un punto di vista tecnico, infatti, il nuovo modello presenta l’introduzione dell’alimentazione MHEV e la seconda generazione delle propulsioni Plug-in Hybrid con un’autonomia elettrica fino a 129 km e la possibilità di ricarica rapida a corrente continua DC; inoltre, permette una contrazione dei tempi di ricarica da 3 a 2 ore: la batteria, infatti, può essere ricaricata attraverso wallbox domestica e presso altri punti caratterizzati da una capacità di carica di 11kW.

 

Migliorie notevoli sono state apportate anche alla connettività e alla sicurezza. È stato introdotto un nuovo Digital Cockpit, dotato di un rivestimento antiriflesso e anti-abbagliamento che rende superflua una sovrastruttura che faccia ombra e che quindi gli attribuisce la parvenza di un tablet sottile posizionato orizzontalmente e integrato nella plancia; anche l’Head-up display è stato aggiornato e nella nuova versione consente proiezioni sul parabrezza, ossia nello spazio virtuale davanti al veicolo. Inoltre, grazie all’assistente vocale IDA è possibile impostare molteplici funzioni del veicolo e del sistema di infotainment attraverso un comando vocale basato sul linguaggio naturale: ad esempio, il conducente può anche programmare la climatizzazione attivando automaticamente il riscaldamento o la ventilazione del sedile in base alla temperatura esterna, semplicemente parlando con l’assistente vocale.

Anche la sicurezza e il comfort sono stati implementati, in modo che il conducente possa attivare diverse funzionalità di illuminazione: i fari IQ.Light LED Matrix HD proiettano un tappeto di luce e, dotati di abbaglianti a regolazione dinamica, che quindi si oscurano in modo automatico per i veicoli in senso di marcia opposto, facilitano la guida notturna; la luce di orientamento è poi utile, a chi è alla guida, in presenza di cantieri stradali e di restringimenti della carreggiata.

 

Evento Nuova Tiguan

 

Il design gioca un ruolo fondamentale all’interno della Nuova Tiguan. Disponibile in nove varianti cromatiche all’interno di tre tipologie di colore - pastello, metallizzato e perlato - il nuovo modello si caratterizza, rispetto alla versione precedente, per un aspetto maggiormente possente grazie al frontale più alto. Proprio l’aspetto estetico frontale comprova il carattere altamente aerodinamico del SUV: il coefficiente è stato ridotto al 0,28% rispetto al precedente 0,33%. Anche i nuovi cerchi rendono il modello più accattivante, attribuendogli un carattere sportivo. Internamente, la Nuova Tiguan si distingue per un’attenzione particolare all’estetica, espressa attraverso una migliore qualità dei materiali: il volante multi-funzione, l’innovativa consolle centrale, il sistema di navigazione opzionale, il supporto integrato per tablet inserito nel bracciolo centrale dei sedili posteriori danno prova di una ricercata combinazione tra innovazione funzionalità. I sedili anteriori si distinguono per la nuova concezione ergoActive: sono dotati di regolazione elettrica e offrono un elevato comfort sopratutto per i lunghi viaggi, anche grazie alla funzione massaggio negli schienali. Infine, il Nuovo Ambiente Light propone fino a 30 tonalità, con molteplici strisce luminose ed elementi decorativi per personalizzare l’atmosfera nel veicolo.

 

 

Con questo evento Fratelli Giacomel è riuscito, ancora una volta, a valorizzare il proprio legame con il territorio milanese e a promuovere una mobilità che sia non solo accessibile a tutti, ma anche sempre più sostenibile. 

 

Scopri tutti i dettagli della Nuova Tiguan!

 

Scopri Nuova Tiguan

  • Gallery Evento Nuova Tiguan.001
  • Gallery Evento Nuova Tiguan.00
  • Gallery Evento Nuova Tiguan.003
  • Gallery Evento Nuova Tiguan.004
  • Gallery Evento Nuova Tiguan.005
  • Gallery Evento Nuova Tiguan.006
  • Gallery Evento Nuova Tiguan.001
  • Gallery Evento Nuova Tiguan.00
  • Gallery Evento Nuova Tiguan.003
  • Gallery Evento Nuova Tiguan.004
  • Gallery Evento Nuova Tiguan.005
  • Gallery Evento Nuova Tiguan.006

2024-04-15 13:33:56

Vai all'articolo precedente

Lo stabilimento Audi Ingolstadt diventa carbon neutral

Vai all'articolo successivo

Il punto sull'infrastruttura pubblica di ricarica elettrica in Italia

Lascia il tuo commento