SEAT Leon ibrida: grinta ecologica e spirito sostenibile

Sin dal suo lancio nel 1999, SEAT Leon è stata uno dei pilastri di casa madre spagnola e ha introdotto nuove tecnologie in un segmento incredibilmente competitivo. 

Nuova SEAT Leon offre cinque diverse tecnologie di alimentazione del motore, progettate per offrire la giusta combinazione di prestazioni e sostenibilità: benzina (TSI), diesel (TDI), mild-hybrid (eTSI), plug-in hybrid (e-HYBRID) e gas naturale compresso (TGI). 

 

Richiedi informazioni su SEAT Leon

 

In questo articolo ci concentriamo sul modello più sostenibile: SEAT Leon ibrida.

SEAT Leon e-HYBRID spazza via la tradizionale visione degli ibridi come efficienti ma poco entusiasmanti, salvaguardando il piacere di guida a prescindere dalla forma di propulsione utilizzata sotto il cofano. 

 

Indice: 

- SEAT Leon ibrida: il motore 

- SEAT Leon ibrida: tecnologia e design

- SEAT Leon ibrida: gli interni

- SEAT Leon ibrida: un occhio alla sicurezza

- SEAT Leon ibrida: prezzo e prova su strada  

 

 

 

- SEAT Leon ibrida: il motore

La Leon di quarta generazione aumenta l'efficienza su strada con un sistema ibrido plug-in (e-HYBRID): un motore a benzina TSI da 1,4 litri da 110 kW con un motore elettrico da 85 kW per una potenza complessiva di 150 kW/204 CV e 350 Nm di coppia (combinata), che mescola le dinamiche attese dal marchio SEAT con l'efficienza e la sostenibilità richiesta da una società in cambiamento. La nuova SEAT Leon e-HYBRID diventa così la SEAT ibrida più potente ed efficiente fino ad oggi.

 

Grazie alla configurazione del telaio del veicolo con montanti MacPherson nell’anteriore e un sistema multilink nel posteriore, oltre allo sterzo diretto, la SEAT Leon e-HYBRID è in grado di offrire una guida più coinvolgente quando si esce dalle strade principali o si viaggia su asfalto più disconnesso.

Questo avviene anche grazie alla modalità di guida selezionabile manualmente (Eco, Normal e Sport), nonché dalla possibilità per i conducenti di utilizzare la regolazione adattiva dell'assetto (DCC), che permette di adattare Nuova SEAT Leon alle esigenze precise di ciascun conducente, offrendo un numero infinito di possibilità di guida.

 

SEAT Leon ibrida

 

 

La SEAT Leon e-HYBRID si avvia sempre in modalità completamente elettrica (quando la batteria è sufficientemente carica). La guida passa poi alla modalità ibrida se la capacità energetica della batteria scende al di sotto di un certo livello o se la velocità supera i 140 km/h. In modalità ibrida, il guidatore ha la possibilità di mantenere lo stato di carica delle batterie. Questo consente quindi di sfruttare per guidare - per esempio in area urbana - con alimentazione 100% elettrica e a zero emissioni.

Grazie al pacco batteria agli ioni di litio da 13 kWh, SEAT Leon plug-in hybrid può viaggiare fino a 64 km in modalità completamente elettrica (72 km in modalità NEDC).

Le emissioni di CO2 sono comprese tra 25-30 g/km, mentre serve circa 1,1 e 1,3 litri di carburante per percorrere 100 km secondo il ciclo omologato WLTP.

 

 

- SEAT Leon ibrida: tecnologia e design

Nuova SEAT Leon ha subito una forte evoluzione del design, con un linguaggio esterno ed interno che conferisce un carattere più deciso al veicolo, per esempio per quanto riguarda le proporzioni complessive e un nuovo approccio alla tecnologia di illuminazione. Ma è sotto il cofano che l'e-HYBRID fa passi ancora più grandi.

 

E in un mondo in cui la digitalizzazione è regina, il sistema ibrido rende SEAT Leon una vettura ancora più connessa, offrendo alle persone maggiori opportunità di portare con sé la propria vita digitale all'interno del veicolo.

 

Il sistema Full Link di SEAT Leon ibrida consente di portare in cabina gli standard Wireless Android Auto e CarPlay di Apple, e presto l'infotainment online offrirà app in-car che espandono e migliorano l'esperienza di guida del cliente. Il propulsore elettrificato offre anche un maggiore controllo una volta fuori dal veicolo, tramite l'app SEAT Connect gli utenti possono accedere ai dati del proprio veicolo da remoto, gestire il processo di ricarica e controllare da lontano la climatizzazione a distanza.

 

 

- SEAT Leon ibrida: gli interni

Gli interni di SEAT Leon ibrida sono moderni, curati, spaziosi e luminosi. 

Protagonisti principali nel cruscotto sono lo schermo di infotainment centrale da 10” e il digital cockpit da 10,25”, che nella versione ibrida sono di serie. Lo schermo dell'infotainment include il riconoscimento dei gesti, offrendo un’interazione precisa con gli occupanti e riducendo il numero di pulsanti fisici richiesti.

Piccola curiosità: il tema grafico “diagonale” dello schermo trae ispirazione dalla famosa di Barcellona, la Diagonal.

 

Nella nuova SEAT e-HYBRID il riconoscimento vocale consente una comprensione naturale del linguaggio per permettere all'utente di interagire con il sistema di infotainment utilizzando la voce, apportando correzioni e facendo riferimento a comandi precedenti. Quindi, se hai bisogno di trovare informazioni di navigazione o cercare musica, i comandi sono molto più veloci e più facili da impartire.

 

SEAT Leon ibrida - interni

 

 

- SEAT Leon ibrida: un occhio alla sicurezza

SEAT Leon ibrida non è solo uno dei veicoli più avanzati in termini di motori, ma anche uno dei veicoli più sicuri che il marchio abbia mai sviluppato.

Leon ibrida è progettata per “vedere” di più l'ambiente circostante e reagire agli ostacoli sulla strada o ai movimenti improvvisi di altri conducenti grazie all'integrazione di una suite di sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS) aggiornati e completamente nuovi.

 

 

- SEAT Leon ibrida: prezzo e prova su strada  

SEAT Leon ibrida è disponibile in concessionaria con un prezzo di listino che parte da 36.700 Euro chiavi in mano. 

L'elettrificazione è la chiave per affrontare il futuro e SEAT Leon e-HYBRID è stata sviluppata pensando a questo: per scoprire le agevolazioni sul modello ibrido e per venire a provare il modello su strada, clicca sul bottone qui sotto e scrivici! 

 

 

Richiedi informazioni su SEAT Leon

 

  • Leon ibrida plug-in
  • Leon plug-in hybrid
  • Leon e-hybrid
  • Leon ibrida plug-in
  • Leon plug-in hybrid
  • Leon e-hybrid

2022-12-04 02:14:05

Vai all'articolo precedente

Olio motore: come sceglierlo e come fare il rabbocco

Vai all'articolo successivo

Plug-in hybrid: quali sono e come funzionano le auto ibride plug-in

Lascia il tuo commento