Traffic Sign Recognition: il riconoscimento dei segnali stradali

Molto spesso, i tamponamenti stradali e gli incidenti in generale si verificano perché non si rispettano le regole dettate dalla segnaletica stradale. 

Il Traffic Sign Recognition è un ADAS, un sistema di assistenza alla guida, che aiuta il conducente ad avere più sotto controllo le regole della strada che sta percorrendo. Ecco come funziona. 

 

Scarica il glossario

 

 

 

- Traffic Sign Recognition: come funziona

Questo sistema di assistenza alla guida riconosce la segnaletica stradale attraverso l’uso delle telecamere e mostra le informazioni sul Virtual Cockpit o nell’Head-up display.

Il rilevamento vale anche per limitazioni di velocità temporanee, ad esempio nelle zone di lavori in corso, nonché per le limitazioni legate alle condizioni meteorologiche.

 

ADAS - Traffic Sign Recognition

 

 

- Traffic Sign Recognition: e se non ci sono segnali stradali?

Alcuni veicoli utilizzano una combinazione di dati rilevati dal Traffic Sign Recognition e dal GPS del sistema di navigazione per alimentare la visualizzazione della segnaletica quando questa non è disponibile nella tratta che si sta percorrendo: tale combinazione di dati provenienti da diverse fonti rende l’esperienza di guida più precisa e informata in merito alle regole della strada. 

 

 

- Calibrare gli ADAS: una necessità anche per il Traffic Sign Recognition

Gli ADAS che sfruttano le telecamere anteriori hanno necessità di essere ricalibrati in seguito a piegamenti del parafango, sostituzione del parabrezza, riallineamento delle sospensioni. Questo perché i sensori, comprese le fotocamere, hanno lo scopo di “vedere” i segnali stradali ed eventuali ostacoli, e hanno quindi necessità di essere sempre allineati nella posizione corretta. 

 

 

In conclusione, Traffic Sign Recognition è uno strumento di assistenza alla guida che ti aiuta a leggere i segnali stradali e ti rende più sicuro viaggiare entro i limiti imposti dal regolamento stradale. Un bell’aiuto anche per evitare spiacevoli multe. 

 

Quali sono gli altri sistemi di assistenza alla guida di cui oggi non si può fare a meno? Clicca sul bottone qui sotto e scarica il nostro glossario aggiornato! 

 

Scarica il glossario

 

2022-09-22 10:30:00

Vai all'articolo precedente

Audi Q3: un talento a tutto tondo

Vai all'articolo successivo

Auto ibride: tre modelli del gruppo Volkswagen

Lascia il tuo commento