Colonnine elettriche Lombardia: la novità della rete Audi HPC

Secondo il report di Motus-E, in tutta Italia a dicembre 2021 si contavano circa 13mila infrastrutture di ricarica, per un totale di oltre 26mila punti di ricarica per le auto elettriche. 

La distribuzione di queste colonnine elettriche non è omogenea: il nord Italia ne ha un numero maggiore, e la sola regione Lombardia possiede il 17% di tutti i punti, con un totale di 4.592 punti di ricarica. E, con la rete Audi HPC (High Power Charging), questo numero sta per aumentare ulteriormente. 

 

 

In questo articolo approfondiamo la rete di ricarica in Lombardia e i vantaggi per chi possiede un’auto elettrica a Milano. 

 

 

Auto green: quanto le conosci? Clicca il bottone qui sotto e fai il quiz! 

 

quiz mobilità sostenibile

 

 

Indice:

- Il tour Audi senza pensieri con il charging ecosystem tappa da Fratelli Giacomel

- Colonnine elettriche Lombardia: la situazione nel 2021

- Audi HPC in Lombardia: il progetto High Power Charging 

 

 

- Il tour Audi senza pensieri con il charging ecosystem: tappa da Fratelli Giacomel

In un'era in cui il processo di elettrificazione corre veloce, per le Case automobilistiche è importante riuscire a far percepire l’effettiva fruibilità di piattaforme e infrastrutture sempre più capillari e di facile approccio.

 

Nasce proprio in quest'ottica Audi charging ecosystem, rete interconnessa di servizi e stazioni di ricarica che punta ad assistere i clienti fin dall’acquisto dell’auto, assicurando loro maggiore sicurezza nella scelta di una vettura elettrica.

 

Insieme ad un gruppo di giornalisti, Audi ha sperimentato il proprio ecosistema di ricarica in un tour partito da Firenze, passato per Bologna e infine arrivato a Milano, dove ha fatto tappa presso l'headquarter di Fratelli Giacomel ad Assago.  L'obiettivo di questo tour? Eliminare l’ansia da ricarica durante i viaggi e nella vita di tutti i giorni. Protagonista della giornata, una e-tron S Sportback che ha avuto bisogno di una sola sosta di ricarica. 

 

 

Colonnine elettriche Lombardia

Credits: Red. 

 

- Colonnine elettriche Lombardia: la situazione nel 2021

Nel 2021, secondo lo Smart Mobility Report di Energy&Strategy, si contavano oltre 1500 punti di ricarica pubblici in Lombardia, per un totale di oltre 4500 “spine” a cui fare rifornimento.

Di queste, oltre 50 sono definite “fast charge”: vanno oltre i 50 kW e consentono una ricarica più rapida. 

In generale, l’infrastruttura di ricarica pubblica definita fast charge o ultra fast (superiore ai 100 kW) è ancora marginale, ma in forte espansione. 

Sono numerosi i progetti all’interno del territorio italiano. Ad esempio:  

  • Enel X prevede di installare circa 3.000 punti di ricarica “ultra-fast” entro il 2025; 
  • Be Charge prevede di installare oltre 2.000 punti di ricarica “ultra-fast” entro il 2025; 
  • Autostrade per l’Italia prevede di installare 67 stazioni di ricarica “ultra-fast”, nelle stazioni di servizio autostradali. L’obiettivo è di installare una stazione di ricarica ogni 90 km di tratta autostradale. Ogni stazione di ricarica sarà equipaggiata con 4 - 6 punti di ricarica di potenza fino a 350 kW; 
  • Audi, insieme al Gruppo Volkswagen e a Porsche, ha fondato IONITY, la più grande rete di ricarica ad alta potenza (HPC) aperta in Europa, la quale sta investendo 700 milioni di euro nella sua rete di ricarica rapida per veicoli elettrici in 24 paesi. Entro il 2025, il numero di punti di ricarica da 350 kW ad alte prestazioni aumenterà dagli attuali 1.500 a circa 7.000 in tutta Europa.

 

Ricarica auto elettriche MilanoCredits: Red. 

 

 

- Audi HPC in Lombardia: il progetto High Power Charging 

In Lombardia, Audi ha portato avanti un ambizioso progetto, costruendo le colonnine di ricarica rapida HPC presso i propri dealer sparsi sul territorio, tra cui Fratelli Giacomel. 

Aperte a tutti, cioè su suolo privato ma disponibili al pubblico, tali colonnine hanno potenze superiori o uguali a 150 kW e sono accessibili anche ai clienti che possiedono altri marchi di vetture. Con questa potenza è possibile ricaricare le batterie fino all’80% in meno di 30 minuti.

I punti di ricarica attivi sono 16, e diventeranno 19 entro giugno per poi estendersi a 54 entro il 2023. 

 

Questa nuova disponibilità di punti di ricarica va ad arricchire la rete IONITY, alimentata con energia proveniente al 100% da fonti rinnovabili, appoggiandosi alle colonnine Enel X.

La rete di stazioni di ricarica rapida IONITY dislocate in tutta Europa è una pietra miliare di e-tron Charging Service, il servizio di ricarica di Audi che permette, utilizzando una sola carta di ricarica, di accedere a 300.000 punti di ricarica in 26 Paesi Europei.

 

 

 

In conclusione, vivi a Milano, hai un’auto elettrica e vuoi venire a ricaricarla ad una colonnina fast-charge? Passa da Fratelli Giacomel ad Assago! Ti aspettiamo. 

 

 

 

quiz mobilità sostenibile

 

 

2022-05-14 23:09:52

Vai all'articolo precedente

Audi A8: prestigio, autorevolezza e buon gusto

Vai all'articolo successivo

SEAT Milano: perché scegliere Fratelli Giacomel

Lascia il tuo commento