Incentivi auto 2021: cosa prevede la Legge di Bilancio

Aggiornato ad agosto 2021.

 

La Legge di Bilancio 2021 ha ricevuto l’approvazione anche da parte del Parlamento. Dal 1 gennaio 2021, infatti, essendo stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale, è definitivamente entrata in vigore.

 

La Manovra finanziaria delineata è orientata a sconfiggere la crisi dettata dal Covid-19: le norme prendono in considerazione misure a favore del lavoro, del fisco e dei tributi per i contribuenti, del welfare e delle pensioni. Anche il settore della mobilità rientra nella Legge di Bilancio, specialmente per ciò che riguarda le auto elettriche: vediamo insieme i bonus auto e gli incentivi previsti nel 2021

 

Indice:

- Aggiornamento Decreto Sostegni bis

- Incentivi auto 2021: in arrivo 420 milioni

- Incentivi veicoli commerciali 

- Altri incentivi al vaglio

 

 

Iscriviti alla Newsletter

 

 

- Aggiornamento Decreto Sostegni bis

Dal 2 agosto alle 10 sono disponibili sulla piattaforma del Ministero dello Sviluppo Economico  ulteriori contributi per l'acquisto di nuovi veicoli a basse emissioni fino a 135 g/km di CO2, con e senza rottamazione, mentre dal 5 agosto potranno essere richieste le agevolazioni per i veicoli commerciali e speciali.

Arriveranno anche degli incentivi per l'acquisto di auto usate, novità introdotta nell'iter parlamentare del DL che richiede modifiche tecniche della piattaforma e, per questo, saranno elargiti nelle prossime settimane.

 

Contattaci per saperne di più!

Richiedi maggiori informazioni

 

 

 

- Incentivi auto 2021: in arrivo 420 milioni

Gli incentivi per l’acquisto di veicoli saranno più sostanziosi nel 2021: un totale di 420 milioni, di cui 370 milioni per le vetture (120 milioni per le auto elettriche ed ibride, 250 milioni per le euro 6) 50 milioni per i veicoli commerciali leggeri. Gli emendamenti alla Legge di Bilancio 2021 contengono quindi la rimodulazione degli attuali eco-incentivi, che si aggiungono alle agevolazioni anche per l’acquisto di scooter e bici elettriche.

 

 

Secondo quanto riportato dall’ANSA, i nuovi incentivi per l’acquisto di auto green - la somma dell’ecobonus auto del 2019 in aggiunta alle nuove regole- saranno così suddivisi:

  • emissioni da 0 a 20 g/km di CO2 (veicoli elettrici): l’incentivo massimo è di 10.000 euro con rottamazione. Si sommano ai 6mila euro già previsti dalla Manovra del 2019, ai nuovi 2mila della Legge di Bilancio 2021 e ai 2mila euro di sconto da parte del venditore. Senza rottamazione, 6mila euro in totale. Ai 4mila già previsti si sommano i mille euro della Manovra 2019 e i mille euro di sconto del venditore;
  • emissioni da 21 a 60 g/Km di CO2 (veicoli ibridi): 6mila 500 euro con rottamazione di veicoli fino a euro 6. Senza rottamazione: 3mila 500 euro;
  • emissioni da 61 a 135 g/Km di CO2 (Euro 6): fino a 3.500 euro, incentivo valido solo per auto fino a 40mila euro di prezzo di listino, acquistate entro il primo semestre 2021 (cioè fino al 30 giugno 2021), e solo con rottamazione di auto immatricolate da almeno 10 anni.

incentivi auto elettrica 2021

 

Il capogruppo Pd in commissione Attività produttive di Montecitorio, Gianluca Benamati, a proposito degli incentivi contenuti nella Manovra ha dichiarato:

 

È una misura che unisce il sostegno a un comparto trainante per l'economia nazionale, ad un forte impatto ambientale per la sostituzione di modelli vecchi con nuovi assai meno inquinanti, e che può lenire i grandi problemi occupazionali che si prospettano nel settore.

 

 

 

 

- Incentivi veicoli commerciali

Dei 50 milioni di euro destinati ai veicoli commerciali, 10 milioni sono destinati interamente all’elettrico.

Nello specifico, per i veicoli commerciali acquistati fino al 30 giugno 2021 sono previsti incentivi a partire da 800 euro per mezzi fino a 2 tonnellate, diesel o benzina, senza rottamazione di un vecchio veicolo, fino a 8 mila euro per veicoli elettrici da 3,3 a 3,5 tonnellate, con rottamazione di un vecchio veicolo.

 

incentivi veicoli commerciali

 

 

- Altri incentivi confermati

È stato confermato un ulteriore incentivo per coloro che hanno un ISEE inferiore ai 30mila euro e vogliono acquistare un’auto elettrica: si tratta di un rimborso fino al 40% delle spese sostenute per l’acquisto o il leasing di un’auto elettrica che abbia un prezzo di listino inferiore o uguale a 30mila euro (IVA esclusa) e una potenza fino a 150 kW. L'acquisto va effettuato entro il 31 dicembre 2021. Non è possibile sommare questo bonus agli altri incentivi statali. 

 

 

 

Vuoi restare aggiornato in merito agli incentivi e alle altre novità per il settore automotive? Clicca il bottone qui sotto e iscriviti alla nostra newsletter!

 

Iscriviti alla Newsletter

2022-12-04 02:13:17

Vai all'articolo precedente

Nuovo Volkswagen Caddy: robusto, versatile, sicuro

Vai all'articolo successivo

È nei momenti bui che bisogna accendere la luce. Il 2020 di Fratelli Giacomel

Lascia il tuo commento