I nuovi fari Crystallinium di ŠKODA: innovazione illuminante

Siamo abituati a considerare i fari delle auto come semplici elementi funzionali, ma il nuovo concetto Crystallinium di ŠKODA ci dimostra quanto possano essere sorprendenti e innovativi.

Immagina di accendere i fari della tua nuova ŠKODA Superb o Kodiaq e di essere accolto da un'incredibile luce blu che risalta i contorni dei moduli dei fari, conferendo un tocco di eleganza e originalità al design dell'auto.

Questo non è solo un semplice dettaglio estetico, ma un esempio di come il design automobilistico possa trasformare un elemento funzionale in un'opera d'arte. Scopriamo insieme tutto quello che c'è da sapere sui fari Crystallinium e su come questa soluzione sta cambiando il volto delle auto moderne.

 

Non perderti neanche una news! Clicca qui sotto e ricevi tutti gli aggiornamenti dal mondo del Gruppo Volkswagen: 

Iscriviti alla Newsletter

 

 

- Fari Crystallinium: design sorprendente

I fari Crystallinium di ŠKODA si distinguono per il loro design unico, che enfatizza i contorni dei moduli dei fari con un'inedita luminosità blu. Questo dettaglio innovativo è un chiaro esempio del design distintivo delle auto ŠKODA. Secondo Petr Nevřela, specialista del design dei fari di ŠKODA, l'idea di utilizzare il colore è nata per conferire ancora più valore all'aspetto delle luci sui nuovi modelli. Il colore blu, ispirato alla lavorazione del vetro, è destinato a creare un effetto sorprendente e distintivo quando le luci vengono accese. 

 

Innovazione fari auto

 

 

- Design dei fari: sfide e soluzioni

Sviluppare e implementare i fari Crystallinium non è stato un compito semplice. Le rigide norme di omologazione hanno imposto restrizioni sull'uso del colore nei fari delle auto, richiedendo un processo di sviluppo completamente nuovo. Sempre Nevřela, infatti, ha sottolineato che le norme di omologazione non permettono nessun altro colore diverso da quelli specificati. Ad esempio, la temperatura di colore della luce irradiata, in riferimento alle lampade alogene, si attesta a circa 4000K ed è percepita dall’occhio umano come una tonalità tra giallo tenue e bianco.

Questo significa anche che se i designer vogliono utilizzare l'elemento colore nei fari, non solo devono trovare un modo per soddisfare le condizioni di omologazione, ma anche sviluppare di nuovo l'intero elemento da zero.

 

Fari auto

 

In ŠKODA, grazie a un team di esperti nella simulazione ottica e in altre discipline nel dipartimento di sviluppo tecnico, si è riusciti a trovare una soluzione innovativa: posizionando gli elementi colorati sui lati dei moduli LED e sfruttando la luce già presente nei fari, i designer hanno creato un effetto luminoso unico che soddisfa i requisiti di omologazione e aggiunge un tocco di modernità al design delle auto.

 

 

- Fari Crystallinium: il futuro

In conclusone, l'introduzione dei fari Crystallinium nei modelli Superb e Kodiaq è solo l'inizio. Questa innovativa soluzione di illuminazione è destinata a trovare applicazione in altri modelli ŠKODA, portando un nuovo livello di distinzione e originalità al design delle auto del brand. Grazie all'approccio pionieristico di ŠKODA e al continuo impegno di casa madre verso l'innovazione, possiamo aspettarci di vedere ancora più sorprese luminose nel futuro del settore automotive.

 

Non perderti neanche un aggiornamento: clicca qui sotto e rimani aggiornato su tutte le news del Gruppo Volkswagen. 

 

Iscriviti alla Newsletter

 

 

2024-04-15 13:33:52

Vai all'articolo precedente

Audi Q3 Sportback: il connubio perfetto tra eleganza e potenza

Vai all'articolo successivo

Tutto ciò che c’è da sapere sul finanziamento auto

Lascia il tuo commento