Donazione del sangue: Fratelli Giacomel ospita l’autoemoteca Avis

Il 14 giugno si è tenuta la giornata mondiale del donatore di sangue. 

Istituita dall’OMS, il World Blood Donor Day è stato creato per diversi motivi, fra cui aumentare la consapevolezza globale della necessità di sangue sicuro per le trasfusioni; evidenziare il contributo fondamentale che i donatori di sangue volontari e non retribuiti apportano ai sistemi sanitari nazionali; sostenere i servizi di trasfusione di sangue e le organizzazioni nel rafforzamento e nell'espansione dei loro programmi di donazione volontaria di sangue.

 

Fratelli Giacomel, sensibile alle tematiche sociali e da sempre legato al territorio, ha scelto di sostenere questa iniziativa ospitando l’autoemoteca di Avis presso la sede di Assago nella giornata del 22 giugno, dove tutti i collaboratori a favore della campagna hanno potuto donare il proprio sangue.

 

 

Iscriviti alla Newsletter

 

 

- Giornata mondiale del sangue: perché è importante

Il sangue e gli emoderivati ​​sono risorse essenziali per molte persone in difficoltà. 

Ad esempio, consentono una gestione efficace delle emorragie delle donne associate alla gravidanza e al parto; permettono di assistere bambini affetti da grave anemia; aiutano i pazienti con disturbi del sangue e del midollo osseo e le vittime di traumi, emergenze e incidenti. 

Il bisogno di sangue è universale, ma l'accesso al sangue per tutti coloro che ne hanno bisogno non lo è.

 

Per questo, in Italia è nata AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) che ha lo scopo di garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità. Attualmente, i donatori di AVIS coprono circa l’80% del fabbisogno di sangue in Italia. 

 

Il logo di AVIS.

 

 

 

- Fratelli Giacomel sostiene AVIS nella donazione del sangue 

Con la speranza di contribuire allo sviluppo della società civile per il bene comune, Fratelli Giacomel compie passi concreti e ha scelto di ospitare l’autoemoteca di AVIS presso il proprio salone di Assago, in modo da dimostrare un impegno reale: diventare donatori di sangue e contribuire in maniera semplice e immediata a salvare vite.

 

La società conferma che questa prima tappa è solo l’inizio, poiché è nell’intento di Fratelli Giacomel stringere collaborazioni durature nel tempo, volte a creare un valore condiviso dalle persone.

 

Per scoprire le altre iniziative che Fratelli Giacomel ha in programma, clicca sul bottone qui sotto e iscriviti alla nostra newsletter! 

 

Iscriviti alla Newsletter

 

2022-06-26 01:52:12

Vai all'articolo precedente

La filiale Audi Lodi di Fratelli Giacomel festeggia i primi due anni

Vai all'articolo successivo

ŠKODA Pavia: scopri l’offerta di Fratelli Giacomel

Lascia il tuo commento