Incentivi auto 2024: come funzionano

Il 3 giugno alle 10:00 apre ufficialmente la piattaforma per richiedere gli incentivi 2024 per l'acquisto di auto elettriche, ibride e termiche. La somma stanziata è considerevole: il governo ha messo a disposizione risorse per un totale di 1 miliardo di euro.

Scopriamo insieme quali sono gli incentivi disponibili, come funzionano e quali sono i modelli di auto che puoi acquistare. 

 

Se hai dubbi e vuoi saperne di più sugli incentivi clicca in basso e contatta i nostri esperti!

Richiedi maggiori informazioni

Indice:

- Categoria M1 per privati

- Incentivi auto Volkswagen

- Incentivi auto Audi

- Incentivi auto Škoda

- Incentivi auto SEAT

- Incentivi auto CUPRA

- Categoria N1 - N2 (veicoli destinati al trasporto merci)

- Categoria L3 (motocicli)

 

 

- Incentivi auto 2024: le tabelle

Tra le principali novità introdotte, c'è che gli incentivi previsti variano in base alla classe ambientale di appartenenza del veicolo da rottamare, oltre che all'ISEE del richiedente.

Va inoltre tenuto conto che il veicolo da rottamare deve essere intestato da almeno 12 mesi alla stessa persona intestataria del nuovo veicolo o a uno dei familiari conviventi.

Scopriamo nel dettaglio quali sono gli incentivi disponibili!

 

- CATEGORIA M1 PER PRIVATI

 

Emissioni di CO2 0-20 21-60 61-135
Senza rottamazione 6.000 € 7.500 € 4.000 € 5.000 € 0 €
Con rottamazione Euro 0-1-2 11.000 € 13.750 € 8.000 €  10.000 € 3.000 €

Con rottamazione Euro 3

10.000 € 12.500 € 6.000 € 7.500 € 2.000 €

Con rottamazione

Euro 4

9.000 € 11.250 € 5.550 € 6.875 € 1.500 €

Con rottamazione

Euro 5

0 € 8.000 € 0 € 5.000 € 0 €
Beneficiari Persone fisiche e giuridiche ISEE < € 30K Persone fisiche e giuridiche ISEE < € 30K Persone fisiche
Limite prezzo di listino (IVA esclusa) 35.000 € 45.000 € 35.000 €

 

 

- Incentivi auto Volkswagen

Riportiamo di seguito i modelli Volkswagen per i quali è possibile richiedere l'incentivo:

  • Volkswagen Polo
  • Volkswagen Taigo
  • Volkswagen T-Cross
  • Volkswagen ID.3 - Ecoincentivi Terminati
  • Volkswagen T-Roc
  • Volkswagen Golf
  • Volkswagen Golf Variant

 

Scopri gli ecoincentivi Volkswagen

 

- Incentivi auto Audi

Riportiamo di seguito i modelli Audi per i quali è possibile richiedere l'incentivo:

  • Audi A1
  • Audi A1 allstreet
  • Audi A3
  • Audi A3 allstreet
  • Audi Q2

 

Scopri gli ecoincentivi Audi

 

- Incentivi auto Škoda

Riportiamo di seguito i modelli Škoda per i quali è possibile richiedere l'incentivo:

  • Škoda Fabia
  • Škoda Kamiq
  • Škoda Karoq
  • Škoda Octavia
  • Škoda Sala

 

Scopri gli ecoincentivi Škoda

 

- Incentivi auto SEAT

Riportiamo di seguito i modelli SEAT per i quali è possibile richiedere l'incentivo:

  • SEAT Arona
  • SEAT Ibiza
  • SEAT Leon

 

Scopri gli ecoincentivi SEAT

 

 

- Incentivi auto CUPRA

Riportiamo di seguito i modelli CUPRA per i quali è possibile richiedere l'incentivo:

  • CUPRA Born - Ecoincentivi Terminati
  • CUPRA Formentor e-Hybrid
  • CUPRA Leon e-Hybrid
  • CUPRA Leon 1.5 mhev
  • CUPRA Leon 2.0 TDI

 

Scopri gli ecoincentivi CUPRA

 

- CATEGORIA N1 - N2 (veicoli destinati al trasporto merci)

mtt (KG)   BEV e FCEV Metano - GPL, mono e bifuel, hybrid ICE
0-1,49 t
Senza rottamazione 2.200 € 0 € 0 €
Con rottamazione 4.000 € 1.500 € 1.000 €
1,50 - 2,50 t Senza rottamazione 4.500 € 0 € 0 €
Con rottamazione 8.000 € 2.500 € 1.500 €
2,51 - 3,49 t
Senza rottamazione 10.000 € 0 € 0 €
Con rottamazione 12.000 € 3.000 € 2.000 €
3,50 - 4,24 t
Senza rottamazione 14.000 € 0 € 0 €
Con rottamazione 16.000 € 4.500 € 3.500 €
4,25 - 7,2 t
Senza rottamazione 16.000 € 0 € 0 €
Con rottamazione 18.000 € 5.500 € 4.500 €

 

 

- CATEGORIA L3 (motocicli)

Per quanto riguarda i motocicli gli incentivi vengono così erogati:

- con rottamazione di un veicolo da Euro 0 a Euro 3, l’incentivo è il 40% del valore (IVA esclusa) con un limite massimo di 4.000 euro;

- senza rottamazione, i motocicli riceveranno un incentivo del 30% del valore (IVA esclusa) e fino ad un massimo di 3.000 euro. 

 

SEAT_MòScooter elettrico SEAT Mò

 

 

In conclusione, gli incentivi previsti sono significativi e cercano di sostenere cambiamenti mirati a incoraggiare la transizione verso veicoli più sostenibili.

La direzione è chiara: un futuro più verde e sostenibile per il settore mobilità e per tutti noi.

 

Se hai dubbi o vuoi richiedere maggiori informazioni sugli incentivi clicca qui in basso e contattaci!

 

Richiedi maggiori informazioni

2024-06-20 04:30:57

Vai all'articolo precedente

Abbigliamento comodo per viaggiare in auto: tutti i consigli

Vai all'articolo successivo

Arriva la nuova Audi A3 allstreet: sportiva e versatile

Lascia il tuo commento